La parola ai nostri clienti

In questo momento di “organizzazione”, ma anche di “riorganizzazione” ci è sembrato interessante cogliere il punto di vista dei nostri clienti.

Da circa un anno Business School Ateneo Impresa ha scelto Forma Spazi per svolgere i suoi corsi.

Abbiamo intervistato il Presidente della Fondazione, Romolo De Stefano.

 

Di cosa si occupa la vostra azienda?

Ateneo Impresa, Business School dal 1990, organizza corsi di alta specializzazione per le professioni del futuro.

Nel 2008 nasce la Fondazione Ateneo Impresa, istituzione non profit che persegue finalità etiche in campo economico, sociale, culturale e artistico la cui missione è favorire la crescita e la valorizzazione della persona e dei giovani talenti e diffondere una cultura professionale ed imprenditoriale.

Da Ateneo Impresa nasce il progetto “The Future School”. Un modello didattico innovativo, Scuole di Alta Specializzazione orientate alle Professioni del futuro con un’offerta all’avanguardia, attraverso le due scuole “The Blockchain Management School” e “The Artificial Intelligence School”.

Come avete conosciuto Forma Spazi?

Crescendo sempre più i numeri degli iscritti ai nostri Master Lab, abbiamo avuto necessità di individuare una sede che fosse all’altezza dei nostri standard qualitativi e Forma Spazi rappresentava esattamente quello che stavamo cercando.

Quale aspetto avete apprezzato di più del nostro centro?

La disponibilità e professionalità dello staff.

L’ampiezza e l’arredo delle sale che la rendono una location di rilievo.

Il posizionamento strategico a due passi dalla Stazione Termini.

Com’è stata la riorganizzazione della vostra attività in questo periodo di pandemia?

La pandemia ci ha consentito di sviluppare un modello didattico ibrido all’interno del quale i nostri allievi possono seguire le lezioni sia in presenza sia in live streaming.

Grazie al nostro Campus Virtuale, un’innovativa piattaforma che consente, anche a chi è collegato a distanza, di vivere l’aula come se fosse in classe.

 

Fermarsi. Per poi ripartire. Presto

Regione Lazio in zona rossa.

Fermarsi.

Questo ci viene richiesto dall’elevato e crescente numero dei contagi.

Questo è necessario fare.

E lo faremo nella misura in cui ci viene indicato dalle norme del Governo.

Non senza disagi e difficoltà.

Il centro Forma Spazi ha tenuto finora in strettissima considerazione i divieti e le restrizioni legati alle misure di contenimento del Covid 19.

Dall’inizio della pandemia si è provveduto all’adeguamento degli spazi, alla predisposizione di forniture specifiche ed alla riorganizzazione dei servizi offerti.

La struttura, disponendo di spazi molto ampi, può offrire il massimo distanziamento tra i partecipanti.

Altro aspetto determinante: c’è la possibilità di areazione continua.

Gli ambienti sono sanificati attraverso servizi di pulizia ordinaria e di sanificazione straordinaria.

E’ stato inoltre installato il dispositivo “Beyond Guardian Air”. Un apparecchio che utilizza la tecnologia active pure certificata space technology per una qualità di aria purissima e libera da agenti contaminanti, compresi virus e batteri.

I servizi sanitari sono continuamente igienizzati.

Le nostre sale sono dotate di tutti i presidi e i materiali necessari alla sanificazione delle mani e degli oggetti utilizzati.

Anche il servizio catering, laddove richiesto, è completamente gestito nell’osservanza di tutte le norme anti-covid.

Distribuzione dei pasti in sacchetti compostabili con alimenti e posate confezionati sottovuoto.

Prodotti preparati presso centri di cottura certificati.

Viviamo questa fase, seppur stando nel momento, con tanta voglia di ripartire.

Presto.

Di tornare pienamente alle nostre consuete attività.

Di realizzare i nostri progetti e di accogliere quelli di coloro che sceglieranno di lavorare e collaborare con noi.

E ci auguriamo di farlo in circostanze che possano nuovamente creare entusiasmo e valore.

In un’ottica nuova, di grande vigore e di rinnovata prospettiva.

E’ questo quello che ci auguriamo per noi, per My Ego, per Forma Spazi, per continuare il nostro percorso, insieme a voi!

 

 

Una realtà disciplinata…ma flessibile!

La tipologia del lavoro che svolgiamo richiede una buona dose di disciplina.

Nell’organizzazione di eventi gestiamo fornitori, scadenze e situazioni che necessitano di rigore e precisione.

Ma al tempo stesso si verificano diverse circostanze che impongono assoluta flessibilità.

Dunque una realtà disciplinata…ma flessibile!

Quella che riguarda una manifestazione congressuale, un corso di formazione, un convegno rappresenta un’esperienza complessa, pesata e realizzata in modo capillare.

Ma nello svolgersi delle varie azioni interverranno sicuramente degli imprevisti e dei cambiamenti di rotta.

Ed è proprio qui che deve intervenire una delle caratteristiche fondamentali del nostro lavoro: la flessibilità.

Capita spesso di dover rivedere pianificazioni già fatte e date per definitive, orari e anche all’ultimo minuto, dover stravolgere l’allestimento di una sala o la grafica di un programma.

Si fa. Rimanendo lucidi, professionali e soprattutto sposando, una prova dopo l’altra, il possibile manifestarsi di queste circostanze.

E l’occasione che ci forniscono per sviluppare questo aspetto importante.

Senza mai perdere di vista l’obiettivo finale.

Ascoltando sempre le esigenze dei nostri clienti e studiando, con loro, nuove soluzioni e nuovi assetti.

Abbiamo capito, nel tempo, che bilanciare rigore e flessibilità rappresenti assolutamente un punto di forza.

Nell’avvio delle attività con My Ego prima, e nella successiva nascita di Forma Spazi poi.

Oggi il lavoro è necessariamente la sintesi delle esperienze fatte e la prospettiva di quelle che faremo.

In un lungo percorso di comunicazione, sviluppo, coordinamento e qualità ci abbiamo messo una buona parte di consapevolezza.

Per trarre il massimo insegnamento da quello che facciamo.

Perché per “confezionare” al meglio un evento avere le risorse non basta.

Bisogna saperle selezionare, coordinare e completare con tanti diversi elementi: uno di questi è senza dubbio la flessibilità.

Anche Tony Robbins ha detto “Sii saldo nelle tue decisioni, ma rimani flessibile nel tuo approccio”.

La nostra storia con SDA Bocconi

Continua la nostra collaborazione con SDA Bocconi School of Management.

Come Società di organizzazione eventi, sia nell’esperienza di My Ego che di Forma Spazi, siamo specializzati nella parte organizzativa, allestitiva e di accoglienza.

Ma nella nostra realtà arrivano anche tanti contenuti.

E anche molto interessanti.

Venerdì 5 e sabato 6 marzo u.s., presso il Centro Forma Spazi, si è tenuto il Seminario della SDA Bocconi School of Management dal titolo “Leadership e Bellezza”.

L’evento fa parte del programma Executive MBA Edizione 4 per le classi di Roma e Milano.

Si è trattato di una classe di circa 40 partecipanti, 20 in presenza e 20 in remoto, che hanno seguito il Prof. Severino Salvemini in un interessantissimo corso dedicato alla Leadership.

L’obiettivo è stato quello di comprendere come il concetto di Leadership si sia modificato negli ultimi anni.

Si è partiti da comportamenti molto centrati sulla competenza tecnico-specialistica.

Per arrivare a modelli di comprensione delle capacità comportamentali.

Fino ad una maggiore predisposizione all’intelligenza emotiva.

Tutto ciò per poter gestire al meglio i collaboratori e per condurre organizzazioni orientate al mutamento continuo.

Al centro la figura del Leader contemporaneo.

Per approfondire il complesso repertorio di sfumature necessarie per comprenderlo.

Ed impersonificarlo.

Sono stati analizzati diversi stili di direzione in base alle circostanze aziendali.

Sono state approfondite le tematiche della personalità e della gestione dell’errore.

Della delega e dell’empowerment.

Del team e dello spirito di gruppo.

Del cambiamento organizzativo e delle differenze di genere.

Le diverse sessioni hanno visto testimonianze legate al mondo della musica e dello spettacolo.

E video motivazionali di grandi leader internazionali nell’ambito della comunicazione.

E’ veramente un onore per noi poter accogliere nel Centro tanta formazione specializzata e di alto livello.

Ci auguriamo di poter intensificare la nostra attività con realtà tanto prestigiose.

Perché accogliere significa anche accogliere cultura.

 

 

 

 

 

 

Il valore delle idee

Forma Spazi nasce da un’idea.

Idea intesa come embrione di un progetto che nel tempo si è sviluppato.

E…è proprio il caso di dire…ha preso FORMA.

Tutto nasce da un Accordo Quadro stipulato nell’anno 2019.

L’Accordo include noleggio spazi e servizi di catering.

Per tutti i corsi di formazione programmati dall’Ente Ferrovie dello Stato nel periodo di riferimento contenuto nell’accordo stesso.

Nella fase iniziale My Ego ha operato prevedendo l’esternalizzazione dei servizi di noleggio degli spazi (presso hotel e altri centri).

Questo comportava diverse criticità.

Prima fra tutte il presidio e l’organizzazione logistica di sale che non fossero direttamente gestite dalla Società.

Perché il valore delle idee?

Perché, a partire da questa considerazione, è nata l’idea di prevedere la locazione di un unico spazio.

E nasce FORMA SPAZI.

Che sarebbe diventato un vero e proprio Centro di Formazione, un polo capace di accogliere tutti i corsi di Ferrovie dello Stato.

E non solo.

Così è stato.

E l’estensione dello spazio ha permesso, finora, di accogliere anche tante altre situazioni.

Dunque tanti altri clienti. Ai quali abbiamo offerto il nostro centro.

E dai quali abbiamo ricevuto l’opportunità di metterci in gioco su un piano diverso.

Diverso rispetto a quella che era stata l’esperienza di My Ego fino a quel momento.

L’organizzazione di eventi in senso stretto, soprattutto istituzionali.

Da lì nasce la nostra esperienza, che nel tempo si è notevolmente diversificata.

E che ci ha permesso di scoprire proprio il valore delle idee.

Da un’intuizione ad una nuova realtà che per certi aspetti ha mantenuto inalterato, ma per altri ha piacevolmente stravolto, il nostro modo di lavorare.

Ci ha permesso di scoprire il potere di una visione.

E di capire cosa significhi vedere qualcosa quando ancora non esiste.

E soprattutto lavorare per crearla.

Per sviluppare creatività. Per fare quel passo in più. Verso la crescita. Il miglioramento. Il successo.

Anche un Concorso Pubblico presso Forma Spazi!

In data 22-23 Febbraio u.s. si è svolto presso Forma Spazi il Concorso Pubblico dell’Ente INAPP.

Una nuova esperienza per noi.

Anche un concorso pubblico presso Forma Spazi!

Dato il momento di estrema criticità dovuto alla pandemia l’esigenza è stata quella di gestire al meglio la presenza dei candidati.

Questo in ottemperanza al Protocollo di svolgimento dei concorsi pubblici.

All’articolo 1, comma 10, lettera z) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 14 gennaio 2021 si fa riferimento appunto allo svolgimento in presenza delle prove concorsuali.

La struttura ha visto dunque una riorganizzazione degli spazi.

L’obiettivo era poter accogliere al meglio una nuova tipologia di evento nell’esperienza di My Ego e Forma Spazi.

Era prevista la presenza di 70 candidati.

Commissari, concorsisti e personale operativo.

Gli spostamenti dei partecipanti sono stati presidiati costantemente dal nostro staff.

Ingresso nel palazzo scaglionato, in tre fasce orarie, con monitoraggio del distanziamento.

Accreditamento all’esterno con controllo dei documenti e procedure igieniche prima dell’accesso.

Occupazione delle sale in ordine di arrivo.

Ingresso con apposita segnaletica e personale dedicato.

Presenza in sala di materiali per la sanificazione.

Sanificazione degli spazi prima, durante e dopo l’evento e consegna al cliente di relativa certificazione.

Allestimento di una zona Triage.

Alla fine dell’evento presenza di personale a supporto dei commissari e nell’operazione di deflusso dei candidati.

Questo evento ha rappresentato per noi una tappa importante.

Una possibilità per sperimentarci in una situazione nuova, in un momento peraltro molto delicato.

Quindi un’opportunità.

E aprirsi alle opportunità significa ampliare le proprie competenze e apprendere nuove abilità.

Accrescere la motivazione.

Stimolare la curiosità.

Sviluppare sempre di più lo spirito di squadra.

Aumentare quindi le potenzialità individuali, professionali e di gruppo di ognuno di noi.

“Le organizzazioni possono apprendere soltanto attraverso individui che apprendono” – Peter M. Senge

Per noi è proprio così…

 

 

 

 

 

 

 

 

“Innovare” è un modo di pensare!

Innovare è un modo di pensare!

In questo difficile momento creare spinta al cambiamento, evolvere, e di conseguenza innovare è anche e soprattutto una necessità.

Ma cosa significa davvero “Innovare”?

O meglio, cosa ha rappresentato per noi?

My Ego e Forma Spazi costituiscono due prospettive di una stessa realtà: l’organizzazione di eventi.

In entrambe le situazioni la spinta al cambiamento è una delle principali caratteristiche richieste, data la natura del lavoro che svolgiamo.

Introdurre sempre nuove modalità nella gestione e nell’erogazione dei servizi è imprescindibile dalle nostre attività quotidiane: rapporti con clienti e fornitori diversi, in situazioni che si evolvono di continuo, e anche rapidamente.

Cambiano le regole del gioco, ci si adatta, si accolgono modifiche rispetto al piano iniziale, talvolta si riprogramma completamente.

Di conseguenza, e quindi strettamente legata alla spinta al cambiamento, l’esperienza nel campo dell’organizzazione degli eventi ci ha portato ad importanti livelli di crescita, sviluppo ed evoluzione.

Dunque, per noi, “Innovare” è un modo di pensare!

Lo è diventato, nel tempo, come conseguenza degli stimoli che riceviamo continuamente dalla tipologia di attività e, anche e soprattutto, dallo scambio con l’esterno.

E, come se non bastasse, dal momento di criticità che stiamo vivendo, legato alla pandemia.

Rispondere ad un mercato in continua evoluzione.

Integrare modalità di lavoro nuove rispetto al passato.

Offrire tecnologie all’avanguardia e, in alcuni casi, anche la formazione per poterle utilizzare al meglio.

Ricercare i migliori prodotti da offrire per essere competitivi.

Saper comunicare in modo efficace per il raggiungimento dell’obiettivo.

Pensare in modo creativo, perché é dalle nuove idee che nasce innovazione.

E questo è ciò che cerchiamo di fare ogni giorno…

 

Celebrate i vostri successi!

Celebrate i vostri successi!

Ogni giorno ognuno di noi svolge tantissime attività.

Lavoriamo autonomamente, in team, in circostanze diverse, su piani diversi.

E tutto questo ci porta a concludere cicli produttivi, a chiudere lavori importanti e a raggiungere traguardi, obiettivi.

Obiettivi che, nel tempo, ci conducono al successo.

Ma quanto celebriamo questi successi?

Celebrate i vostri successi!

Nella nostra attività, sia con My Ego che con Forma Spazi, gestiamo innumerevoli situazioni, a volte complesse.

Nel tempo ci siamo specializzati nell’organizzazione di eventi.

Impegno, dedizione, visione d’insieme, creatività, senso estetico e doti gestionali.

E tante professionalità in un unico progetto.

Il nostro è un perfetto esempio di lavoro di squadra. Nulla sarebbe possibile senza l’interazione e la collaborazione di diverse figure.

Ognuna specializzata in qualcosa, ma anche capace di intervenire in ambiti che non siano strettamente i suoi, laddove necessario.

Siamo tutti parte di un disegno e quando il disegno prende forma e portiamo a casa la buona riuscita di un evento abbiamo imparato a festeggiare.

Abbiamo imparato quanto questo sia importante perché lavora in profondità sul senso di appartenenza, sull’autostima e sulla positività in prospettiva.

Proprio così. Sapere di aver raggiunto lo scopo, anche superando delle difficoltà, ci aiuterà nel trovare la giusta determinazione quando se ne presenteranno di nuove.

E festeggiare ci aiuta a ricordarlo.

Ogni volta. Serve ricordarlo ogni volta per ritrovare forza ed entusiasmo. Per ripartire, arrivare, e ripartire di nuovo.

E questo, negli anni, ci ha insegnato a godere di ogni tappa del viaggio, ad apprezzare un’avventura che ci ha resi ogni volta più focalizzati, più coraggiosi, più uniti!!

 

 

 

I nostri partner. La nostra esperienza con Rangers

Vi raccontiamo i nostri partner: la nostra storia e la loro, insieme per esperienza ed entusiasmo.

I nostri partner. La nostra esperienza con la Società Rangers, Gruppo Battistolli.

Abbiamo pensato di intervistare il Responsabile, Antonio Chiuvini, per farci raccontare il lavoro che svolge con il suo team.

 

Di cosa si occupa la Società Rangers?

Rangers è una Società del Gruppo Battistolli.

Realtà leader nel mondo del trasporto valori, con altre società impegnate in Servizi Fiduciari, Facility Management, Sanificazioni ed altro.

Nata nel 1984, dopo quasi 40 anni di attività, offre servizi di sicurezza a privati, al settore retail, alle industrie e ad altre realtà istituzionali, locali e nazionali.

Grazie al proprio personale armato (Guardie Particolari Giurate), che ad oggi ha raggiunto oltre 1.600 unità, opera in 10 regioni italiane.

Ogni attività svolta dalle GPG è controllata 24 ore su 24 dalle centrali operative, tutte certificate ai massimi livelli di legge e consente di servire oltre 45.000 clienti in ogni settore sopra menzionato.

Rappresenta un’eccellenza nell’ambito del Gruppo, sia per la riconosciuta professionalità dei propri componenti, sia per il modello organizzativo, che rappresenta un esempio virtuoso.

 

Quali sono gli elementi di forza della collaborazione con My Ego/Forma Spazi?

Quando ci si trova a dover operare a favore di realtà prestigiose e complesse come My Ego e Forma Spazi è necessario mettere in campo tutta la propria professionalità ed esperienza in ambito sicurezza.

Attraverso le nostre strutture siamo infatti in grado di offrire servizi di eccellenza, garantiti dai responsabili di area che, come tutto il personale, sono sottoposti a frequenti momenti formativi per garantire loro un aggiornamento sulle tecniche fondamentali per il corretto svolgimento dell’attività.

L’esperienza, la forza di volontà e il senso di appartenenza al marchio Rangers, come grande tradizione della famiglia Battistolli, garantiscono al partner come voi il meglio dei nostri servizi.

 

Come vi siete riorganizzati in questo periodo di pandemia?

Una delle nostre prime preoccupazioni è stata quella di garantire la sicurezza degli operatori.

Questo perchè potessero essere pienamente operativi ed assicurare il servizio presso i nostri clienti.

Inoltre, grazie ai nostri professionisti nell’ambito della Sicurezza, abbiamo attivato in breve tempo un Servizio di Sanificazione con procedure certificate.

Quindi, essendo pienamente autonomi rispetto a questa attività, sono state sanificate le nostre sedi e i nostri mezzi operativi.

Dunque procediamo, con efficienza e sicurezza!!

 

 

 

 

 

 

Presso Forma Spazi l’Open Day dell’Università Bocconi!!

A Forma Spazi l’Open Day dell’Università SDA Bocconi.

Si è svolto Sabato 6 Febbraio, nel nostro centro, l’Open Day SDA Bocconi – Executive MBA Weekend Roma. L’evento ha visto il coinvolgimento di 40 partecipanti in presenza, in modalità streaming.

La diretta streaming è stata curata da Stea Comunicazioni, un fornitore storico che ci accompagna nelle nostre manifestazioni fin dalla nascita di My Ego.

E’ sempre molto entusiasmante per noi prepararci ad accompagnare i nostri eventi.

Come?

La preparazione delle sale, la valutazione degli spazi e dei tempi, il contatto con il cliente e con il fornitore per conciliare al meglio le diverse esigenze, per facilitare il processo.

Sì, perché in fondo noi siamo dei facilitatori di processo, diamo forma alle parti di un tutto.

E questa attività è sempre in evoluzione, sempre nuova, si sviluppa in contesti ogni volta diversi e con caratteristiche che si modificano nel tempo.

Proprio come l’esperienza dell’evento in modalità ibrida che abbiamo replicato in questa occasione.

Nel momento di emergenza sanitaria che stiamo vivendo sempre più aziende stanno scegliendo di lavorare da remoto.

E noi, insieme a loro e ai nostri fornitori, stiamo sperimentando questa nuova modalità.

E’ un percorso che ci conduce nella comprensione delle necessità, ma anche nella conoscenza delle attrezzature e delle tecnologie più all’avanguardia.

Delle piattaforme, che via via si stanno perfezionando e che permettono connessioni di qualità, un tempo difficili da immaginare.

Nella consapevolezza che qualcosa sta cambiando e che possiamo intercettarlo e farlo nostro.

Con soddisfazione. E con successo.