#

Una realtà disciplinata…ma flessibile!

11 Marzo 2021 | Blog Storie

La tipologia del lavoro che svolgiamo richiede una buona dose di disciplina.

Nell’organizzazione di eventi gestiamo fornitori, scadenze e situazioni che necessitano di rigore e precisione.

Ma al tempo stesso si verificano diverse circostanze che impongono assoluta flessibilità.

Dunque una realtà disciplinata…ma flessibile!

Quella che riguarda una manifestazione congressuale, un corso di formazione, un convegno rappresenta un’esperienza complessa, pesata e realizzata in modo capillare.

Ma nello svolgersi delle varie azioni interverranno sicuramente degli imprevisti e dei cambiamenti di rotta.

Ed è proprio qui che deve intervenire una delle caratteristiche fondamentali del nostro lavoro: la flessibilità.

Capita spesso di dover rivedere pianificazioni già fatte e date per definitive, orari e anche all’ultimo minuto, dover stravolgere l’allestimento di una sala o la grafica di un programma.

Si fa. Rimanendo lucidi, professionali e soprattutto sposando, una prova dopo l’altra, il possibile manifestarsi di queste circostanze.

E l’occasione che ci forniscono per sviluppare questo aspetto importante.

Senza mai perdere di vista l’obiettivo finale.

Ascoltando sempre le esigenze dei nostri clienti e studiando, con loro, nuove soluzioni e nuovi assetti.

Abbiamo capito, nel tempo, che bilanciare rigore e flessibilità rappresenti assolutamente un punto di forza.

Nell’avvio delle attività con My Ego prima, e nella successiva nascita di Forma Spazi poi.

Oggi il lavoro è necessariamente la sintesi delle esperienze fatte e la prospettiva di quelle che faremo.

In un lungo percorso di comunicazione, sviluppo, coordinamento e qualità ci abbiamo messo una buona parte di consapevolezza.

Per trarre il massimo insegnamento da quello che facciamo.

Perché per “confezionare” al meglio un evento avere le risorse non basta.

Bisogna saperle selezionare, coordinare e completare con tanti diversi elementi: uno di questi è senza dubbio la flessibilità.

Anche Tony Robbins ha detto “Sii saldo nelle tue decisioni, ma rimani flessibile nel tuo approccio”.